sabato 18 settembre 2010

Lezioni di cucito dal libro della nonna 21. IL MODELLO BASE DELLA BLUSA




Il modello base della blusa si ottiene da quello base del vestito. Appuntare il dietro e il davanti su un foglio di carta velina per modelli. Stabilire la lunghezza desiderata per la blusa, segnare il punto A e, a questa altezza, tracciare una linea orizzontale ( A-B ). Se si desidera una blusa sciolta unire il giromanica alla linea del fondo, tenendo la pince del petto chiusa ed evitando di riprodurre le pince della vita. Se si desidera una blusa molto ampia, si potrà allargare la linea fianco con una leggere angolatura fino alla base. Aggiungere la stessa misura sia davanti, sia dietro, tenendo presente che il modello contiene già in sé 4 cm in più del giro petto, del giro vita e del giro bacino esatti. Segnare con una matita i contorni del modello e riportare tutte le linee interne che possono servire agli sviluppi. Staccare il modello base del vestito. Aggiungere alla linea del centro davanti della blusa la larghezza del sormonto a piacere ( 1,5/2 cm D-E ). Piegare la carta su questa linea ( sormonto ) e misurare da questa la larghezza della paramontura ( D-F ): essà sarà lunga 6-8 cm dal fondo sino all’altezza del petto e da qui si allargherà verso la spalla a 3 cm dal girocollo ( da G a H ). Ripassare le linee D-F-H, poi da H a G fare la curva per il girocollo fino a E. Aprire la carta e tagliare i contorni del modello completo.
Spalla prolungata Chi desidera evitare le maniche a giro, può ricorrere al prolungamento della spalla o alla manica kimono. Appuntare un pezzo di carta sotto il giromanica del modello base della blusa:
Spalla prolungata. E’ consigliabile soltanto su vestiti e bluse ampi. Allargare la linea del fondo e quella del giromanica di 1 cm e unire i due nuovi punti. Prolungare la linea della spalla ( G-I ) di 6 cm circa e segnare i. Unire questo punto con una leggera curva a e.
Manica kimono. Prolungare la linea spalla da I con la misura di una manica corta ( ca. 15 cm I-i ). Sulla linea del fianco, misurare 3-4 cm sotto il giromanica ( L ) e tracciare una parallela alla linea I-i. Arrotondare leggermente l’angolo del sottobraccio. Appoggiare il lato lungo della squadra alla linea I-i e tracciare la linea del fondomanica ( i-M ). Per una manica meno ampia, abbassare i in ii e unire a I. La pince della spalla viene spostata al girocollo. Disegnare da metà girocollo del dietro una linea fino alla punta della pince Q. Chiudere la pince della spalla. Spostare Q 2-3cm verso il centro dietro a S che sarà la nuova punta.

Nessun commento:

Posta un commento